GIOVEDI 22 MAGGIO

APERTURA DEI LAVORI

Riccardo Varaldo, Direttore Scuola Superiore Sant'Anna

Francesco Donato Busnelli, Decano Classe accademica di Scienze Sociali Scuola Superiore Sant'Anna

Antonio Gambaro, Presidente Associazione Italiana di Diritto Comparato

Alfredo Viterbo, Presidente Fondazione Centro di Iniziativa Giuridica Piero Calamandrei

Introduzione al tema condotta da Guido Calabresi

TAVOLA ROTONDA

Antonio Gambaro

Carlo Augusto Cannata

Pier Giuseppe Monateri

Rodolfo Sacco

Interventi conclusivi: 1 2 3 4 5 6

VENERDI 23 MAGGIO

I Sessione

I PARADIGMI DELLA SCIENZA E DEL DIRITTO

coordina Pier Giuseppe Monateri

Giacinto della Cananea, Il tempo e il denaro per le amministrazioni pubbliche in Europa

Maurizio Ferraris, Diritto e ontologia: il paradigma dell'oggetto

Fulvio Gismondi, La valutazione ex-ante del danno: equità attuariale e decisione razionale

Giorgio Licci, Le immagini di scienza criticamente presupposte nella teorizzazione della causalità gius-penalistica

Gabriele Lolli, Argomentazione e deduzione

II Sessione

SCIENZA, CAUSALITÀ E DANNO IN AMBITO SANITARIO

coordina Giulio Ponzanelli

Donald Elliot, The role of science in the U.S. public law system

Robert Rabin, Scientific evidence in tort litigation: the role of expert witnesses

Steven Sugarman, Causation in Tort v. Causation in compensation plans and mass tort settlements

III Sessione

INFORMATICA,TECNOLOGIE E IL GIURISTA

coordina Vincenzo Zeno-Zencovich

Francesco Cardarelli, Amministrare con strumentiinformatici

Tommaso Edoardo Frosini, Tecnologie e libertà costituzionali

Roberto Pardolesi, Le regole dell'immaterialità

Yves Poullet, Technology and law: a difficult marriage

Eligio Resta, Il tempo e lo spazio del giurista

David Lametti

Pasquale Costanzo

IV Sessione

AUTONOMIA INDIVIDUALE, RICERCA E SPERIMENTAZIONE

coordina Francesco Donato Busnelli

Gabriella Autorino Stanzione, Ricerca scientifica, consenso, tutela della persona

Carlo Flamigni, La ricerca tra libertà e limiti etici

Maria Chiara Tallacchini, Costruzione giuridica dei rischi e partecipazione del pubblico alle politiche science-based

SABATO 24 MAGGIO

V Sessione

IL DIRITTO CHE DOMINA LA SCIENZA

coordina Salvatore Sica

Augusto Cerri, Diritto - scienza: indifferenza, interferenza, protezione, promozione, limitazione

Jay P. Kesan, "Strategie" americane in tema di Law, Science e Technology

Etienne Montero, La prospettiva europea del rapporto tra diritto e scienza

Stefano Rodotà, Diritto - scienza - tecnologia: modelli e scelte di regolamentazione

Alessandro Palmieri

VI Sessione

LA SCIENZA CHE DOMINA IL DIRITTO

coordina Giuseppe Franco Ferrari

Daria De Pretis, Scienza e discrezionalità della pubblica amministrazione

Ranieri Domenici, Medicina legale e diritto: un secolo di convergenze ma anche di incomprensioni

Laura Montanari, Poteri normativi degli organismi tecnico - scientifici

Tiziano Onesti, Il contributo delle scienze economico - aziendali al diritto dell'impresa

Michele Taruffo, La scienza nel processo civile

Sergio Vinciguerra, L'apporto delle scienze alla formazione del diritto penale moderno